Archivi mensili: Marzo 2010

L’osteopata e il limite

2017-05-22T12:23:44+02:00

L’osteopata e il limite Tutto ciò che esiste ha un limite. Non è possibile vedere le cose così come sono nel momento stesso in cui le osserviamo. Ci vuole tempo affinché la luce possa coprire la distanza che ci separa dall'oggetto, che verrà visto non per come è ma per come era. Naturalmente molto dipende dalla distanza dell'oggetto osservato. Guardare lontano nello spazio vuol dire guardare indietro nel tempo: gli oggetti lontani ci inviano informazioni più vecchie di

L’osteopata e il limite2017-05-22T12:23:44+02:00

Fiducia illimitata

2017-05-22T11:31:24+02:00

Fiducia illimitata Spesso nella pratica clinica osteopatica si verifica che un paziente non è guarito ma ottiene la guarigione. Un paziente può avere un cancro terminale ma raggiungere la guarigione in quanto è in grado di realizzare uno stato di armonia e di pieno impegno con la salute, anche se il corpo si sta sgretolando verso la morte. Come si adatta questo con il beneficio/la cura di Still? In altri casi il paziente non

Fiducia illimitata2017-05-22T11:31:24+02:00