Mindfulness e dolore: applicazioni pratiche in Terapia Manuale – Novembre 2021

Mindfulness e dolore: applicazioni pratiche in Terapia Manuale – Novembre 2021

300,00

Date del corso: 27 e 28 novembre – dalle 10:00 alle 17:00
Luogo del corso: Sede Creso Marche – Via Fanella, 93, 61032 Fano (Pesaro Urbino)
Docente: Dr Aurelio Giavatto – MD Specialista in Dermatologia e Venereologia, Osteopata D.O. CRESO, Dipl. A.i.r.a.s. Medicina Manuale, Mindfulness Teacher

Info: info@osteopatiacreso.com oppure +39 347 0383595

Categoria:

Descrizione

E’ possibile arrivare a provare il dolore fisico ed emozionale senza sofferenza?
Il dolore, soprattutto quello cronico, non ha tanto a che fare con una visione meccanicistica del corpo: di una parte della macchina-corpo da aggiustare. Ha più a vedere con tutto il sistema. Ecco che sia chi cerca di farsi aggiustare una parte, sia chi cerca una parte da aggiustare (e prova a farlo), entrambi vanno spesso incontro all’insuccesso.
Allenarci per reimpostare la nostra relazione con ogni tipo di dolore può portare ad un sollievo interiore, permanente, profondo, incondizionato, riducendo quella quota di sofferenza che accompagna sempre il dolore.
La Medicina Ufficiale ha riconosciuto la validità della Mindfulness anche nei confronti del dolore e della sofferenza sostenuta da prove di efficacia e da dimostrazioni scientifiche del suo impatto nella Neurobiologia Umana.
”Se le porte della percezione fossero purificate, tutto apparirebbe all’uomo come in effetti è, infinito.” (William Blake, Il matrimonio del cielo e dell’inferno)
Primo giorno
  • 1. Pratica di introduzione al gruppo.
    Il sasso del qui e ora. Definizione di Mindfulness. Pratiche formali ed informali. Vivere e lavorare con la consapevolezza. Il pilota automatico.
  • 2. Body Scan Gentile e Compassionevole. La sua utilità per aumentare le emozioni positive e ricomporre il corpo dissociato.Substrato filosofico della Mindfulness.
  • 3. Una meditazione sul respiro. Come meditare. La coscienza percettiva: le sensazioni corporee, il Pensiero, le emozioni. Uso della campana: fermati, riposa, osserva, fidati dell’esperienza.
    Pratica R.A.I.N. Controindicazioni e rischi della Mindfulness. Il ritorno di fiamma. Come ricostruire un self abituale basato sulla loving kindness iniziando dalla Compassione per se stessi.
  • 4. Meditazione Metta condivisione. Il Dolore e la Sofferenza. Le formule. Come entrare in contatto con la sofferenza attraverso la pratica meditativa.Alcune strategie essenziali. Dividi et Impera versus le negatività che ci travolgono (immagine e discorso mentale; sensazioni corporee; emozioni corporee). La capacità di concentrazione. La chiarezza sensoriale. L’equanimità.
Secondo giorno
  • 5. Toccare il cuore
  • 6. La concentrazione nel notare l’esperienza sensoriale dolorosa: le fasi del riconoscere e del focalizzare
  • 7. Il flusso temporale dell’esperienza sensoriale:sua nascita, sviluppo e fine.Il percorso di purificazione nel corpo e l’impermanenza
  • 8. La relazione tra attenzione e spazio doloroso. Pressione e volume
  • 9. Pratiche a coppia.Il dialogo interiore ed interpersonale attraverso il contatto manuale: il corpo sofferente alienato. Alessitimia, Apticità. Meditazione: il contatto che calma
  • 10. Una meditazione per il Care Giver
  • 11. La camminata Mindful
  • 12. Tutti i corpi sono bellissimi